“Incontro” 2020

ottone, cassa armonica, qr code

“Incontro” è una scultura performativa divisa in due tempi d’azione.

Primo tempo d’azione:

Tre mani scolpite  in ottone e affisse al muro riportano le strette di mano più comuni nei nostri incontri quotidiani. Il movimento interattivo e meccanico delle mani riproduce i naturali movimenti del saluto, fino al tocco di  bottoni posti al centro della scultura. Dalla scultura ne segue la diffusione di un leggero suono di benvenuto.

Secondo tempo d’azione:
Ai lati simmetrici  delle tre mani sono stati posti inoltre dei Qr code. Azionando i codici con il proprio smartphone, si accede a una pagina web dove è possibile ascoltare il racconto personale di alcune storie d’amore. Storie raccolte in incontri fortuiti  avvenuti a Napoli e durante i quali  delle donne napoletane si sono  raccontate con dolce intimità .Ai

Paola

Tonia

Sofia

Teresa

Maria

Carmen

Melania

Anna

Monica

Imma

Annamaria

Claudia

Anna

Luisa

Annarita

Rosaria

Marica

La scultura “ Incontro” si completa fuori dagli spazi dell’ hotel, per le strade della città, dove circa 100 qr code sono stati affissi, in particolar modo nel centro antico. L’opera si trasforma così in un’operazione di street art, durante la quale l’ascolto dei racconti d’amore diviene un ponte tra turisti e cittadini.

L’azione è stata sospesa a causa dell’emergenza cv19 – riprenderà al più presto.

( Collezione Jannotti Pecci per The Britannique Naples- Curio Collection By Hilton)